Cerca
RiEvolution - I grandi rivoluzionari dell’Arte italiana, dal Futurismo alla Street Art

RiEvolution - I grandi rivoluzionari dell’Arte italiana, dal Futurismo alla Street Art

Palazzo della Cultura

mostre

RiEvolution - I grandi rivoluzionari dell’Arte italiana, dal Futurismo alla Street Art

mostre

RiEvolution - I grandi rivoluzionari dell’Arte italiana, dal Futurismo alla Street Art
EVENTO TERMINATO
Avvertenze Le informazioni sugli eventi sono soggette a modifiche. Controlla il link di dettaglio dell'evento per gli aggiornamenti più recenti riguardanti prezzi, disponibilità e date.
Palazzo della Cultura
Via Vittorio Emanuele II, 95131 Catania CT

RiEvolution: la mostra che racconta i grandi rivoluzionari dell’arte italiana

Dal 7 settembre 2023 al 7 gennaio 2024, il Palazzo della Cultura di Catania ospiterà una mostra imperdibile per gli amanti dell’arte: “RiEvolution - I grandi rivoluzionari dell’Arte italiana, dal Futurismo alla Street Art”. Si tratta di un evento unico nel suo genere, che propone un percorso tematico ed immersivo attraverso la storia dell’arte italiana dal Novecento ai giorni nostri, mettendo in dialogo oltre 130 opere di 80 artisti che hanno segnato la scena artistica e culturale internazionale con il loro genio e la loro originalità.

La mostra, prodotta da Dietro Le Quinte arte contemporanea e da Emergence Festival, con il patrocinio della Regione Sicilia, dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Catania e con la collaborazione scientifica e organizzativa di Edieuropa QUI arte contemporanea, Emergence Festival e di Dietro le Quinte arte contemporanea, è curata da Raffaella Bozzini e Giuseppe Stagnitta, con il coordinamento storico-scientifico di Marco Di Capua e il contributo di un prestigioso comitato scientifico composto da importanti critici d’arte e studiosi.

L’obiettivo della mostra è di offrire uno sguardo articolato sui fenomeni di trasformazione del pensiero artistico, dall’inizio del Novecento fino ad oggi, creando una continua dialettica dinamica tra passato e presente. Attraverso un allestimento innovativo, che si articola in modo informale e svincolato dalle caratteristiche del proprio tempo, si passerà dal Futurismo all’Astrattismo, dall’Arte Povera a quella Cinetica, dalla Metafisica alla Transavanguardia per arrivare alla Street Art - spontanea e rivoluzionaria - attraverso un confronto tra gli artisti, accomunati dalla sperimentazione e dalla rivoluzione nel linguaggio artistico e nelle arti applicate.

Tra le opere esposte, molte delle quali per la prima volta in Sicilia, si potranno ammirare capolavori di artisti come Boccioni, Balla, Depero, Severini, Sironi, Fontana, Burri, Manzoni, Castellani, Bonalumi, Schifano, Rotella, Boetti, Kounellis, Pistoletto, Penone, Clemente, Chia, Cucchi, Paladino, Basquiat, Haring, Banksy, JR, Clet, Tvboy, Mr. Brainwash e molti altri, provenienti direttamente dagli artisti, dagli archivi e dalle fondazioni, oltre che da importanti collezioni private.

La mostra si inserisce in un progetto culturale più ampio, che prevede anche una serie di laboratori didattici, incontri, conferenze, performance e visite guidate, per coinvolgere il pubblico in un’esperienza coinvolgente e formativa, stimolando la curiosità e la sensibilità verso l’arte contemporanea.

DATE E ORARI

Dal 7 settembre 2023 al 7 gennaio 2024

Orari festivi

  • 24 dicembre: Mostra aperta dalle 10.00 alle 14.00 (chiusura biglietteria ore 13.:30)
  • 25 dicembre: Mostra chiusa
  • 26 dicembre: Mostra aperta dalle 10.00 alle 20.00 (chiusura biglietteria ore 19:30)
  • 31 dicembre: Mostra aperta dalle 10.00 alle 14.00 (chiusura biglietteria ore 13:30)
  • 1 gennaio: Mostra aperta dalle 16.00 alle 20.00 (chiusura biglietteria ore 19.:30)
BIGLIETTI

I biglietti saranno in vendita al botteghino della mostra al Palazzo della Cultura tutti i giorni dalle 9 alle 20.

  • Open: 15€
  • Intero: 12€
  • Weekend: 13€
  • Special: 10€
  • Junior: 5€
  • Studenti: 8€

Video
video preview
Fedua
Pubblicità

RiEvolution: la mostra che racconta i grandi rivoluzionari dell’arte italiana

Dal 7 settembre 2023 al 7 gennaio 2024, il Palazzo della Cultura di Catania ospiterà una mostra imperdibile per gli amanti dell’arte: “RiEvolution - I grandi rivoluzionari dell’Arte italiana, dal Futurismo alla Street Art”. Si tratta di un evento unico nel suo genere, che propone un percorso tematico ed immersivo attraverso la storia dell’arte italiana dal Novecento ai giorni nostri, mettendo in dialogo oltre 130 opere di 80 artisti che hanno segnato la scena artistica e culturale internazionale con il loro genio e la loro originalità.

La mostra, prodotta da Dietro Le Quinte arte contemporanea e da Emergence Festival, con il patrocinio della Regione Sicilia, dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Catania e con la collaborazione scientifica e organizzativa di Edieuropa QUI arte contemporanea, Emergence Festival e di Dietro le Quinte arte contemporanea, è curata da Raffaella Bozzini e Giuseppe Stagnitta, con il coordinamento storico-scientifico di Marco Di Capua e il contributo di un prestigioso comitato scientifico composto da importanti critici d’arte e studiosi.

L’obiettivo della mostra è di offrire uno sguardo articolato sui fenomeni di trasformazione del pensiero artistico, dall’inizio del Novecento fino ad oggi, creando una continua dialettica dinamica tra passato e presente. Attraverso un allestimento innovativo, che si articola in modo informale e svincolato dalle caratteristiche del proprio tempo, si passerà dal Futurismo all’Astrattismo, dall’Arte Povera a quella Cinetica, dalla Metafisica alla Transavanguardia per arrivare alla Street Art - spontanea e rivoluzionaria - attraverso un confronto tra gli artisti, accomunati dalla sperimentazione e dalla rivoluzione nel linguaggio artistico e nelle arti applicate.

Tra le opere esposte, molte delle quali per la prima volta in Sicilia, si potranno ammirare capolavori di artisti come Boccioni, Balla, Depero, Severini, Sironi, Fontana, Burri, Manzoni, Castellani, Bonalumi, Schifano, Rotella, Boetti, Kounellis, Pistoletto, Penone, Clemente, Chia, Cucchi, Paladino, Basquiat, Haring, Banksy, JR, Clet, Tvboy, Mr. Brainwash e molti altri, provenienti direttamente dagli artisti, dagli archivi e dalle fondazioni, oltre che da importanti collezioni private.

La mostra si inserisce in un progetto culturale più ampio, che prevede anche una serie di laboratori didattici, incontri, conferenze, performance e visite guidate, per coinvolgere il pubblico in un’esperienza coinvolgente e formativa, stimolando la curiosità e la sensibilità verso l’arte contemporanea.

DATE E ORARI

Dal 7 settembre 2023 al 7 gennaio 2024

Orari festivi

  • 24 dicembre: Mostra aperta dalle 10.00 alle 14.00 (chiusura biglietteria ore 13.:30)
  • 25 dicembre: Mostra chiusa
  • 26 dicembre: Mostra aperta dalle 10.00 alle 20.00 (chiusura biglietteria ore 19:30)
  • 31 dicembre: Mostra aperta dalle 10.00 alle 14.00 (chiusura biglietteria ore 13:30)
  • 1 gennaio: Mostra aperta dalle 16.00 alle 20.00 (chiusura biglietteria ore 19.:30)
BIGLIETTI

I biglietti saranno in vendita al botteghino della mostra al Palazzo della Cultura tutti i giorni dalle 9 alle 20.

  • Open: 15€
  • Intero: 12€
  • Weekend: 13€
  • Special: 10€
  • Junior: 5€
  • Studenti: 8€


Dove alloggiare a Catania

Trova gli alloggi nelle vicinanze

Fedua
Pubblicità