Cerca
Art Site Fest 2022 - Tales for harsh days

Art Site Fest 2022 - Tales for harsh days

Castello di Govone, Castello di Moncalieri, Palazzo Madama, Museo Storico Reale Mutua, Museo Lavazza, Archivio di Stato di Torino, Galleria d’Arte Moderna di Torino, Principato di Lucedio (VC), Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso (TO), Cin

manifestazioni

Art Site Fest 2022 - Tales for harsh days

Eventi a Torino

Art Site Fest 2022 - Tales for harsh days
Avvertenze A causa dell'attuale emergenza Covid-19, alcuni eventi potrebbero essere cancellati o posticipati a nuova data. Si invita a cliccare sul link di dettaglio dell'evento.
manifestazioni
Data: 12/09/2022 - 11/12/2022
Indirizzo: Piemonte
Fonte: artsitefest.it
Vai all'evento
Mappa
Condividi questo evento
Galileo mio padre
Pubblicità

ART SITE FEST
TALES FOR HARSH DAYS | RACCONTI PER GIORNI DIFFICILI

Viviamo giorni segnati da pandemia e guerre, eco di un passato che credevamo di aver dimenticato. Di fronte alle nuove emergenze, ci chiediamo, che cosa può fare l'arte? Ha ancora un compito? Che ne è della bellezza?

Con Art Site Fest — dice il direttore artistico Domenico M. Papa — proviamo a dare una risposta a domande che di certo sopravanzano le poche ambizioni di un festival, nella speranza che l'arte sappia come raccontare questi nostri tempi difficili. Perché raccontare è un modo per salvarsi. Come ci insegnò Sherazade.

L'ottava edizione di Art Site Fest è dedicata al tema della narrazione, nelle sue molteplici espressioni. Le arti visive da sempre hanno tratto ispirazione dalle infinite possibilità del racconto, celebrando storie e restituendo ad esse una dimensione visiva, a partire, per esempio, dai cicli medievali e per arrivare più di recente alla pittura surrealista che indaga la quotidianità profonda dell’io.

Questi difficili giorni chiedono di raccontare la nostra inedita condizione, nella speranza di accedere a una maggiore consapevolezza. Citando Friedrich Dürrenmatt, potremmo dire che il narrare serve a mettere ordine nel caos del mondo. Alle arti visive, com’è nella tradizione di Art Site Fest, si affiancano il teatro, la danza, la musica, in un ricco programma che privilegia la sperimentazione e l’incontro tra ambiti disciplinari differenti. Una delle cifre caratteristiche del Festival è dunque il dialogo tra le discipline, con l’intenzione di offrire al pubblico un’esperienza il più possibile immersiva. Agli artisti è stato chiesto di elaborare progetti originali che si adattino ai luoghi nei quali sono ospitati, tenendo conto della dimensione narrativa del loro lavoro.

Le sedi dell’ottava edizione di Art Site Fest

Castello di Govone, Castello di Moncalieri, Palazzo Madama, Museo Storico Reale Mutua, Museo Lavazza, Archivio di Stato di Torino, Galleria d’Arte Moderna di Torino, Principato di Lucedio (VC), Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso (TO), Cinema Teatro Maffei.

Come ogni anno, Art Site Fest sarà ospitato al Book Corner di Artissima per presentare le attività editoriali collegate al suo programma.

Numerosi sono gli autori che propongono reading, installazioni, performance e mostre nei prestigiosi spazi scelti, interpretando, come è nella filosofia di Art Site, le caratteristiche storiche, le qualità architettoniche, le suggestioni percettive. Tra questi: Lech Majewski, Peter Senoner, Elizabeth Aro, Chen Li, Patrizia Polese, Ritmi sotterranei, Project-To, Eleni Molos, Mariana Travacio, Fukushi Ito, Associazione È.

L’edizione 2022 di Art Site Fest è realizzata: con il patrocinio di Città di Torino, Città di Moncalieri, Provincia di Vercelli, Comune di Govone; con il sostegno di Fondazione CRT, Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, Lavazza, Reale Mutua, Principato di Lucedio, Web audio video, Marzotto interiors, Edizioni Teca; in collaborazione con Fondazione Torino Musei, Museo Lavazza, Museo Storico Reale Mutua, Archivio di Stato di Torino, GAM, Scuola Holden, Ordine Mauriziano, Museo Nazionale del Cinema.

PROGRAMMA PARZIALE

Per il programma completo, visita il sito dell'evento.

Lunedì 12 settembre - ore 11.00
Palazzo Madama - Sala delle feste
Piazza Castello, Torino

Conferenza Stampa
Art Site Fest 2022. Tales for harsh days

___________

Palazzo Madama - Sala Staffarda
Piazza Castello, Torino
Inaugurazione

Lech Majewski -Bruegel suite
videoinstallazione

Lunedì 12 settembre - ore 12.30
Archivio di Stato
Piazza Castello 209, Torino

Inaugurazione

Patrizia Polese - La sorgente
Intervento site-specific

Sabato 17 settembre - ore 18.00
Castello di Govone - Salone d’onore
Piazza Roma, 1 - Govone (CN)

Performance multimediale

Ballammo fino a morirne
Testo: Emma Costa
Adattamento: Domenico M. Papa ed Eleni Molos
Voce: Eleni Molos
Musiche e video live: Riccardo Mazza, Laura Pol (Project-To)
Coreografie: Alessia Gatta (Ritmi sotterranei)
Danzatrici: Matilde Cortivo, Vanessa Guidolin, Viola Pantano

Sabato 1 ottobre - ore 17.30
Castello di Moncalieri
Piazza Baden Baden, 4 - Moncalieri (TO)

Inaugurazione

Fukushi Ito - Nulla più che scrivere
Mostra

Martedì 4 ottobre - ore 17.30
Palazzo Biandrate - Museo Storico Reale Mutua
Via Garibaldi 22, Torino

Inaugurazione

Chen Li - Il lungo viaggio
Intervento site-specific

Giovedì 20 ottobre - ore 11.00
Nuvola Lavazza - Basilica Paleocristiana
via Bologna 32, Torino

Inaugurazione

Peter Senoner - MONOMON
Intervento site-specific

Inaugurazione

Project-To -Sights and silences from the deep space
Testo: Domenico M. Papa
Voce: Eleni Molos
Musiche: Riccardo Mazza

Sabato 22 ottobre - ore 17.00
Principato di Lucedio
Frazione Lucedio, 8 - Trino (VC)

Inaugurazione

Elizabeth Aro -Danza Nocturna
Intervento site-specific

Eleni Molos - Figure Infinite
Reading su testo di Mariana Travacio

Venerdì 11 novembre - ore 21.00
Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso
Località Sant'Antonio di Ranverso - Buttigliera Alta (TO)

Performance

Bestiario. Narrazione per immagini e corpi
A cura di Serena Fumero
Associazione È arte

Sabato 3 dicembre - ore 20.00
Cinema Teatro Maffei
Via Principe Tommaso 5, Torino

Performance multimediale

Ballammo fino a morirne (vol. II)
Testo: Emma Costa
Adattamento: Domenico M. Papa ed Eleni Molos
Voce: Eleni Molos
Musiche e video live: Riccardo Mazza, Laura Pol (Project-To)
Coreografie: Alessia Gatta (Ritmi sotterranei)
Danzatrici: Matilde Cortivo, Vanessa Guidolin, Viola Pantano

 


Galileo mio padre
Pubblicità