Cerca

Palazzo Pedagaggi

Palazzi

Palazzo Pedagaggi


Palazzo Pedagaggi
Vai al sito Mappa
Condividi questo luogo

Palazzo Pedagaggi a Catania, sorge in Via Vittorio Emanuele ad est di Piazza Cutelli occupando l'intero isolato fra queste e le vie Luigi Sorrentino e Pedagaggi.

Fu edificato a partire dal 1803 dal barone di Pedagaggi su progetto dell'ingegnere Salvatore Zahra Buda, mentre l'ingegnere Mario Musumeci si occupò di seguirne i lavori fino al completamento definitivo nel 1809. Don Vincenzo Guttadauro, barone di Pedagaggi, aveva ricevuto in eredità dal padre, Don Enrico, I Principe di Emmanuel un'ala a sua scelta del vicino Palazzo Reburdone ma venuto in conflitto col fratello Luigi, II principe di Emmanuel, scelse di costruirsi una sua casa indipendente.

Morto senza figli nel 1819, il barone lasciò alla pronipote Eleonora Guttadauro tutti i suoi beni compreso il palazzo che passò, per il matrimonio di Eleonora, ai Paternò Castello di Carcaci fino alla vendita nel 1859 al Barone Calì, la cui famiglia lo tenne fino al 1889 quando fu venduto al Banco di Sicilia per poi passare in parte all'Università degli Studi di Catania che vi ha installato il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali.

Fonte: Wikipedia
0 recensioni

Nessun evento trovato

Nessun tour trovato