Cerca
Steve McCurry - Children - Palazzo Ducale di Genova

Steve McCurry - Children - Palazzo Ducale di Genova

Palazzo Ducale - Sottoporticato

mostre

Steve McCurry - Children - Palazzo Ducale di Genova

mostre

Steve McCurry - Children - Palazzo Ducale di Genova
EVENTO TERMINATO
Avvertenze Le informazioni sugli eventi sono soggette a modifiche. Controlla il link di dettaglio dell'evento per gli aggiornamenti più recenti riguardanti prezzi, disponibilità e date.
Palazzo Ducale - Sottoporticato
Piazza Giacomo Matteotti, 9, 16123 Genova GE

Steve McCurry - Children: i volti dell’infanzia nel mondo

Dal 25 novembre 2023 al 10 marzo 2024, il Palazzo Ducale di Genova ospita la mostra fotografica “Steve McCurry - Children”, dedicata all’infanzia in tutte le sue sfaccettature. Un viaggio emozionante attraverso 100 scatti del celebre fotografo americano, che ha immortalato bambini da ogni angolo del pianeta, in scene di vita quotidiana, di gioco, di sofferenza, di speranza. Un omaggio a un periodo straordinario della vita, in cui lo sguardo è ancora puro e innocente, e a un tema di rilevanza globale, come la tutela dei diritti dei bambini.

LA MOSTRA

La mostra “Steve McCurry - Children” è la prima esposizione tematica dedicata all’infanzia del fotografo più amato di sempre, noto per il suo approccio umanista alla fotografia e per il suo uso magistrale del colore. Le 100 fotografie in mostra sono state realizzate in quasi cinquant’anni di attività, in paesi come Afghanistan, India, Tibet, Cuba, Etiopia, Yemen, Madagascar e molti altri. I bambini ritratti da McCurry sono diversi per etnia, abiti e tradizioni, ma esprimono lo stesso sentire con la loro inesauribile energia, gioia e capacità di giocare persino nei contesti più anomali e difficili, spesso determinati da condizioni sociali, ambientali o di conflitto. Basti pensare alla celebre piccola afghana ritratta in un campo di rifugiati nel 1984, divenuta emblema delle condizioni patite nei territori di guerra prima ancora che le Nazioni Unite stilassero la Convenzione sui Diritti dei Bambini, entrata in vigore nel 1989.

L’intento di McCurry è anche quello di sensibilizzare sul tema dello sfruttamento giovanile. Nei paesi in cui il fotografo ha viaggiato, soprattutto in Asia, troppo elevato è il numero di bambini costretti a lavorare quando dovrebbero giocare e andare a scuola.

Steve McCurry - Children - Genova 2024

La visione dell’infanzia di McCurry è variegata e diversificata, come i bambini di tutto il mondo. Ma, a prescindere da dove punta il suo obiettivo, il filo conduttore è questo: finché ci sono bambini c’è speranza”. E dalle foto emerge potente “L’eterna resilienza dei bambini…presenza vivida negli scatti di Steve McCurry, che ha catturato il desiderio e la capacità di trovare gioia anche nelle condizioni più difficili. Il gioco come necessità si manifesta in innumerevoli modi, come nella foto dei bambini che si arrampicano sul carro armato arrugginito, trasformando uno strumento di morte in una fonte di divertimento. Questi bimbi non sono mossi né da un’ideologia né da una filosofia: stanno semplicemente convertendo una terribile arma in un giocattolo…”, afferma Owen Edwards, critico fotografico.

LA SEDE DELLA MOSTRA

La mostra “Steve McCurry - Children” si svolge nel Palazzo Ducale di Genova, uno dei principali edifici storici e musei del capoluogo ligure, già sede del dogato dell’antica Repubblica. Il palazzo, costruito tra il XIII e il XVIII secolo, presenta una ricca varietà di stili architettonici e artistici, che testimoniano le diverse fasi della sua storia. Al suo interno si possono ammirare le sale affrescate del Maggior e del Minor Consiglio, l’appartamento del doge, la cappella dogale, la torre Grimaldina e le antiche carceri. Il palazzo è gestito dalla fondazione “Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura” che ha suddiviso gli spazi in molteplici funzioni. Al suo interno si possono verificare eventi anche contemporaneamente in spazi dedicati. All’interno del palazzo si trovano anche le sedi di molte associazioni culturali.

BIGLIETTI

I biglietti per la mostra “Steve McCurry - Children” si possono acquistare online sul sito di TicketOne.

Il costo del biglietto intero è di 15 euro, mentre il ridotto è di 13 euro. L’ingresso è gratuito per i bambini fino a 6 anni, e per alcune categorie.

DATE E ORARI

Dal 25 novembre 2023 al 10 marzo 2024

La mostra è aperta dal martedì alla domenica, dalle 10:00 alle 19:00, con ultimo ingresso alle 18:00. 

COME ARRIVARE

Il Palazzo Ducale si trova in Piazza Matteotti 9, nel centro storico di Genova.

Si può raggiungere facilmente con i mezzi pubblici, sia con gli autobus che con la metropolitana. La fermata più vicina è De Ferrari, a pochi passi dal palazzo.

Per chi arriva in auto, ci sono diversi parcheggi a pagamento nelle vicinanze, come il Park Ducale in Via Fieschi 7, il Park San Giorgio in Via delle Fontane 1 o il Park Piccapietra in Piazza Piccapietra 2.

Per chi arriva in treno, la stazione ferroviaria più vicina è Genova Brignole, da cui si può prendere la metropolitana o l’autobus per raggiungere il palazzo.

La notte dell'angelo - Vita scellerata di Caravaggio
Pubblicità

Steve McCurry - Children: i volti dell’infanzia nel mondo

Dal 25 novembre 2023 al 10 marzo 2024, il Palazzo Ducale di Genova ospita la mostra fotografica “Steve McCurry - Children”, dedicata all’infanzia in tutte le sue sfaccettature. Un viaggio emozionante attraverso 100 scatti del celebre fotografo americano, che ha immortalato bambini da ogni angolo del pianeta, in scene di vita quotidiana, di gioco, di sofferenza, di speranza. Un omaggio a un periodo straordinario della vita, in cui lo sguardo è ancora puro e innocente, e a un tema di rilevanza globale, come la tutela dei diritti dei bambini.

LA MOSTRA

La mostra “Steve McCurry - Children” è la prima esposizione tematica dedicata all’infanzia del fotografo più amato di sempre, noto per il suo approccio umanista alla fotografia e per il suo uso magistrale del colore. Le 100 fotografie in mostra sono state realizzate in quasi cinquant’anni di attività, in paesi come Afghanistan, India, Tibet, Cuba, Etiopia, Yemen, Madagascar e molti altri. I bambini ritratti da McCurry sono diversi per etnia, abiti e tradizioni, ma esprimono lo stesso sentire con la loro inesauribile energia, gioia e capacità di giocare persino nei contesti più anomali e difficili, spesso determinati da condizioni sociali, ambientali o di conflitto. Basti pensare alla celebre piccola afghana ritratta in un campo di rifugiati nel 1984, divenuta emblema delle condizioni patite nei territori di guerra prima ancora che le Nazioni Unite stilassero la Convenzione sui Diritti dei Bambini, entrata in vigore nel 1989.

L’intento di McCurry è anche quello di sensibilizzare sul tema dello sfruttamento giovanile. Nei paesi in cui il fotografo ha viaggiato, soprattutto in Asia, troppo elevato è il numero di bambini costretti a lavorare quando dovrebbero giocare e andare a scuola.

Steve McCurry - Children - Genova 2024

La visione dell’infanzia di McCurry è variegata e diversificata, come i bambini di tutto il mondo. Ma, a prescindere da dove punta il suo obiettivo, il filo conduttore è questo: finché ci sono bambini c’è speranza”. E dalle foto emerge potente “L’eterna resilienza dei bambini…presenza vivida negli scatti di Steve McCurry, che ha catturato il desiderio e la capacità di trovare gioia anche nelle condizioni più difficili. Il gioco come necessità si manifesta in innumerevoli modi, come nella foto dei bambini che si arrampicano sul carro armato arrugginito, trasformando uno strumento di morte in una fonte di divertimento. Questi bimbi non sono mossi né da un’ideologia né da una filosofia: stanno semplicemente convertendo una terribile arma in un giocattolo…”, afferma Owen Edwards, critico fotografico.

LA SEDE DELLA MOSTRA

La mostra “Steve McCurry - Children” si svolge nel Palazzo Ducale di Genova, uno dei principali edifici storici e musei del capoluogo ligure, già sede del dogato dell’antica Repubblica. Il palazzo, costruito tra il XIII e il XVIII secolo, presenta una ricca varietà di stili architettonici e artistici, che testimoniano le diverse fasi della sua storia. Al suo interno si possono ammirare le sale affrescate del Maggior e del Minor Consiglio, l’appartamento del doge, la cappella dogale, la torre Grimaldina e le antiche carceri. Il palazzo è gestito dalla fondazione “Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura” che ha suddiviso gli spazi in molteplici funzioni. Al suo interno si possono verificare eventi anche contemporaneamente in spazi dedicati. All’interno del palazzo si trovano anche le sedi di molte associazioni culturali.

BIGLIETTI

I biglietti per la mostra “Steve McCurry - Children” si possono acquistare online sul sito di TicketOne.

Il costo del biglietto intero è di 15 euro, mentre il ridotto è di 13 euro. L’ingresso è gratuito per i bambini fino a 6 anni, e per alcune categorie.

DATE E ORARI

Dal 25 novembre 2023 al 10 marzo 2024

La mostra è aperta dal martedì alla domenica, dalle 10:00 alle 19:00, con ultimo ingresso alle 18:00. 

COME ARRIVARE

Il Palazzo Ducale si trova in Piazza Matteotti 9, nel centro storico di Genova.

Si può raggiungere facilmente con i mezzi pubblici, sia con gli autobus che con la metropolitana. La fermata più vicina è De Ferrari, a pochi passi dal palazzo.

Per chi arriva in auto, ci sono diversi parcheggi a pagamento nelle vicinanze, come il Park Ducale in Via Fieschi 7, il Park San Giorgio in Via delle Fontane 1 o il Park Piccapietra in Piazza Piccapietra 2.

Per chi arriva in treno, la stazione ferroviaria più vicina è Genova Brignole, da cui si può prendere la metropolitana o l’autobus per raggiungere il palazzo.


Dove alloggiare a Genova

Trova gli alloggi nelle vicinanze

La notte dell'angelo - Vita scellerata di Caravaggio
Pubblicità