Cerca
Nino D'Angelo - Stadio Diego Armando Maradona - 2024

Nino D'Angelo - Stadio Diego Armando Maradona - 2024

Stadio Diego Armando Maradona

concerti

Nino D'Angelo - Stadio Diego Armando Maradona - 2024

concerti

Nino D'Angelo - Stadio Diego Armando Maradona - 2024
Avvertenze Le informazioni sugli eventi sono soggette a modifiche. Controlla il link di dettaglio dell'evento per gli aggiornamenti più recenti riguardanti prezzi, disponibilità e date.
Stadio Diego Armando Maradona
Via Giambattista Marino, 80125 Napoli NA

Nino D’Angelo in concerto a Napoli: un viaggio tra i successi degli anni '80 e non solo

Il 29 giugno 2024, il cantautore, attore, regista e sceneggiatore napoletano Nino D’Angelo si esibirà in un concerto-evento allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli, intitolato “I miei meravigliosi anni '80… e non solo!”. Si tratta di uno spettacolo che ripercorrerà la carriera musicale e cinematografica di uno degli artisti più amati e rappresentativi della cultura partenopea, dagli esordi negli anni '70 fino alle ultime produzioni.

Nino D’Angelo proporrà al pubblico i suoi brani più famosi, come “Nu jeans e 'na maglietta”, “Senza giacca e cravatta”, “Vai”, “Chiara”, “Pop corn e patatine”, “Napule è”, “Jammo ja’”, “Forza campione” e molti altri, in un mix di canzone napoletana, pop, rock, etnica e jazz. Non mancheranno le sorprese, gli ospiti speciali e le immagini dei suoi film di successo, come “Lo studente”, “L’ave Maria”, “Tradimento e giuramento” e “Uno scugnizzo a New York”.

Il concerto sarà anche un’occasione per omaggiare il grande Diego Armando Maradona, il calciatore simbolo del Napoli e dell’Argentina, scomparso nel 2020, a cui è stato dedicato lo stadio di Fuorigrotta. Nino D’Angelo, che ha conosciuto personalmente il campione, gli dedicherà una canzone e un video-ricordo.

COME ARRIVARE ALLO STADIO DIEGO ARMANDO MARADONA

Lo Stadio Diego Armando Maradona si trova nel quartiere di Fuorigrotta, a Napoli. Per raggiungerlo, è possibile utilizzare diversi mezzi di trasporto, come auto, treno, metro e autobus. Ecco le indicazioni per arrivare allo stadio in base al mezzo scelto:

  • In auto: uscire dall’autostrada A1 a Napoli ed entrare in A56 (la tangenziale cittadina), prendendo poi l’uscita 10 verso Napoli Centro. Seguire Via Cupa Nuova Cintia e Via Claudio fino allo stadio.
  • In treno: arrivare alla stazione Centrale di Piazza Garibaldi e prendere la metropolitana Linea 2 in direzione Pozzuoli, scendendo alla fermata Campi Flegrei, vicina allo stadio.
  • In metro: utilizzare la Linea 1 o la Linea 2 della metropolitana di Napoli e scendere alla fermata Campi Flegrei, oppure utilizzare la Ferrovia Cumana EAV e scendere alla fermata Mostra.
  • In autobus: prendere una delle seguenti linee bus ANM che arrivano allo stadio: 101, 151, 180, 502, 911. Partendo dalla stazione, il bus che porta allo stadio è il 151.
BIOGRAFIA

Nino D’Angelo, il cui vero nome è Gaetano, nasce a Napoli il 21 giugno 1957. Primo di sei figli, padre operaio e madre casalinga, inizia a cantare da bambino sulle ginocchia del nonno materno, appassionato di musica napoletana. A 19 anni, grazie all’aiuto della famiglia, incide il suo primo 45 giri, “'A storia mia ('O scippo)”, che diventa una sceneggiata, genere teatrale tipico di Napoli. Da allora, inizia una lunga e fortunata carriera musicale e cinematografica, che lo porta a vendere milioni di dischi e a recitare in decine di film, diventando uno dei volti più noti e amati della cultura partenopea.

Nel corso degli anni, Nino D’Angelo ha saputo rinnovare il suo stile e i suoi contenuti, passando dalla canzone neomelodica al pop, al rock, all’etnica e al jazz, e affrontando temi sociali, politici e religiosi. Ha partecipato quattro volte al Festival di Sanremo, ha collaborato con artisti come Edoardo Bennato, Pino Daniele, Enzo Gragnaniello, Renzo Arbore, Lucio Dalla, Francesco De Gregori e Ron, ha scritto colonne sonore per il cinema e il teatro, ha diretto e sceneggiato alcuni film e ha pubblicato due libri autobiografici.

Nino D’Angelo è sposato dal 1979 con Annamaria Gallo, da cui ha avuto due figli, Antonio e Vincenzo. Vive tra Napoli e Roma, dove ha una casa-studio. Nel 2019, ha ricevuto il Premio Tenco alla carriera, come riconoscimento per il suo contributo alla canzone d’autore italiana.

Estate 2024 - Oscar Mondadori
Pubblicità

Nino D’Angelo in concerto a Napoli: un viaggio tra i successi degli anni '80 e non solo

Il 29 giugno 2024, il cantautore, attore, regista e sceneggiatore napoletano Nino D’Angelo si esibirà in un concerto-evento allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli, intitolato “I miei meravigliosi anni '80… e non solo!”. Si tratta di uno spettacolo che ripercorrerà la carriera musicale e cinematografica di uno degli artisti più amati e rappresentativi della cultura partenopea, dagli esordi negli anni '70 fino alle ultime produzioni.

Nino D’Angelo proporrà al pubblico i suoi brani più famosi, come “Nu jeans e 'na maglietta”, “Senza giacca e cravatta”, “Vai”, “Chiara”, “Pop corn e patatine”, “Napule è”, “Jammo ja’”, “Forza campione” e molti altri, in un mix di canzone napoletana, pop, rock, etnica e jazz. Non mancheranno le sorprese, gli ospiti speciali e le immagini dei suoi film di successo, come “Lo studente”, “L’ave Maria”, “Tradimento e giuramento” e “Uno scugnizzo a New York”.

Il concerto sarà anche un’occasione per omaggiare il grande Diego Armando Maradona, il calciatore simbolo del Napoli e dell’Argentina, scomparso nel 2020, a cui è stato dedicato lo stadio di Fuorigrotta. Nino D’Angelo, che ha conosciuto personalmente il campione, gli dedicherà una canzone e un video-ricordo.

COME ARRIVARE ALLO STADIO DIEGO ARMANDO MARADONA

Lo Stadio Diego Armando Maradona si trova nel quartiere di Fuorigrotta, a Napoli. Per raggiungerlo, è possibile utilizzare diversi mezzi di trasporto, come auto, treno, metro e autobus. Ecco le indicazioni per arrivare allo stadio in base al mezzo scelto:

  • In auto: uscire dall’autostrada A1 a Napoli ed entrare in A56 (la tangenziale cittadina), prendendo poi l’uscita 10 verso Napoli Centro. Seguire Via Cupa Nuova Cintia e Via Claudio fino allo stadio.
  • In treno: arrivare alla stazione Centrale di Piazza Garibaldi e prendere la metropolitana Linea 2 in direzione Pozzuoli, scendendo alla fermata Campi Flegrei, vicina allo stadio.
  • In metro: utilizzare la Linea 1 o la Linea 2 della metropolitana di Napoli e scendere alla fermata Campi Flegrei, oppure utilizzare la Ferrovia Cumana EAV e scendere alla fermata Mostra.
  • In autobus: prendere una delle seguenti linee bus ANM che arrivano allo stadio: 101, 151, 180, 502, 911. Partendo dalla stazione, il bus che porta allo stadio è il 151.
BIOGRAFIA

Nino D’Angelo, il cui vero nome è Gaetano, nasce a Napoli il 21 giugno 1957. Primo di sei figli, padre operaio e madre casalinga, inizia a cantare da bambino sulle ginocchia del nonno materno, appassionato di musica napoletana. A 19 anni, grazie all’aiuto della famiglia, incide il suo primo 45 giri, “'A storia mia ('O scippo)”, che diventa una sceneggiata, genere teatrale tipico di Napoli. Da allora, inizia una lunga e fortunata carriera musicale e cinematografica, che lo porta a vendere milioni di dischi e a recitare in decine di film, diventando uno dei volti più noti e amati della cultura partenopea.

Nel corso degli anni, Nino D’Angelo ha saputo rinnovare il suo stile e i suoi contenuti, passando dalla canzone neomelodica al pop, al rock, all’etnica e al jazz, e affrontando temi sociali, politici e religiosi. Ha partecipato quattro volte al Festival di Sanremo, ha collaborato con artisti come Edoardo Bennato, Pino Daniele, Enzo Gragnaniello, Renzo Arbore, Lucio Dalla, Francesco De Gregori e Ron, ha scritto colonne sonore per il cinema e il teatro, ha diretto e sceneggiato alcuni film e ha pubblicato due libri autobiografici.

Nino D’Angelo è sposato dal 1979 con Annamaria Gallo, da cui ha avuto due figli, Antonio e Vincenzo. Vive tra Napoli e Roma, dove ha una casa-studio. Nel 2019, ha ricevuto il Premio Tenco alla carriera, come riconoscimento per il suo contributo alla canzone d’autore italiana.


Dove alloggiare a Napoli

Trova gli alloggi nelle vicinanze

Estate 2024 - Oscar Mondadori
Pubblicità