Cerca

Galleria Nazionale dell'Umbria

Musei

Galleria Nazionale dell'Umbria


Galleria Nazionale dell'Umbria

La Galleria nazionale dell'Umbria è un museo statale italiano con sede nel Palazzo dei Priori di Perugia. Conserva la maggiore raccolta di opere dell'arte umbra ed alcune tra le più significative opere dell'arte dell'Italia centrale, dal XIII al XIX secolo.

È di proprietà del Ministero per i beni e le attività culturali, che dal 2014 la ha annoverata tra gli istituti museali dotati di autonomia speciale.

Le opere sono esposte in quaranta sale su due piani del palazzo. Per comodità di esposizione lungo il percorso si possono individuare i seguenti periodi storici:

  • Il Duecento e il Trecento
  • Il tardo Gotico
  • Il primo Rinascimento
  • Il Quattrocento umbro-marchigiano e il Rinascimento
  • Il tesoro e le arti minori
  • La cappella dei Priori
  • Perugino e Pinturicchio
  • Il secondo Rinascimento
  • La collezione Martinelli
  • Il seicento
  • Il settecento e l'Ottocento
BIGLIETTI

Intero 8,00 €

Ridotto 2,00 €
Cittadini dell’Unione Europea di età tra 18 e 25 anni  e di Norvegia, Islanda, Svizzera, Liechtenstein. È necessario esibire un documento di identità valido

Card annuale 20,00 €, nominale con validità di 365 giorni dal primo accesso 

Agevolazioni
Per i soci del Touring Club Italiano l’ingresso è agevolato con tariffa a € 4,00

Gratuito
Minori di 18 anni; guide turistiche con licenza riconosciuta; personale del MiBACT; membri ICOM (International Council of Museums); gruppi di studenti di qualsiasi scuola, pubblica o privata, appartenente all’Unione Europea, accompagnati dai rispettivi insegnanti; insegnanti della Scuola Statale italiana.

Studenti e docenti in architettura, archeologia, storia dell’arte, conservazione dei beni culturali e scienze dell’educazione appartenenti all’Unione Europea, con libretto accademico o altra documentazione che ne certifichi l’iscrizione; studenti dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze; studenti della Scuola di Restauro del Mosaico di Ravenna e dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro; giornalisti con tesserino di riconoscimento; disabili appartenenti all’Unione Europea e loro accompagnatori.

Giornalisti italiani e stranieri iscritti all’albo nazionale dei giornalisti, previa esibizione della tessera di appartenenza all’Ordine dei Giornalisti recante il timbro annuale apposto dall’Ordine dei Giornalisti o il relativo “bollino”, riferiti all’annualità in corso.

COME ARRIVARE

Aereo
Dall’aeroporto di Sant’Egidio con bus navetta fino a Piazza Italia. Dall’aeroporto Fiumicino di Roma con autobus di linea fino a Piazza Partigiani.

Auto
Parcheggi a corona con percorsi pedonali o scale mobili (Mercato Coperto, Briglie di Braccio, Piazza Partigiani, Viale Pellini, Piazzale Europa). Inoltre, dal parcheggio di Pian di Massiano con Minimetrò fino al terminal Pincetto.

Treno
Stazione Fontivegge e autobus per Piazza Italia o Minimetrò fino al terminal Pincetto.

Fonte: Wikipedia
0 recensioni

Nessun evento trovato

Nessun tour trovato