Cerca
Campionato Italiano Moto d'Acqua 2023 - Civitavecchia

Campionato Italiano Moto d'Acqua 2023 - Civitavecchia

Porto Storico di Civitavecchia - Varco Fortezza

sport

Campionato Italiano Moto d'Acqua 2023 - Civitavecchia

sport

Campionato Italiano Moto d'Acqua 2023 - Civitavecchia
EVENTO TERMINATO
Avvertenze Le informazioni sugli eventi sono soggette a modifiche. Controlla il link di dettaglio dell'evento per gli aggiornamenti più recenti riguardanti prezzi, disponibilità e date.
  • Data
    06/10/2023 - 08/10/2023
  • Luogo
    Porto Storico di Civitavecchia - Varco Fortezza
  • Prezzo
    Gratuito
  • Vai al sito web
Porto Storico di Civitavecchia - Varco Fortezza
Calata Cesare Laurenti, 00053 Civitavecchia RM

Si conclude a Civitavecchia, dal 6 all’8 ottobre 2023, il Campionato Italiano Moto d’Acqua.

Nella ridente località rivierasca laziale si disputerà la quinta e ultima tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua 2023, Grand Prix Civitavecchia Aquabike, organizzata da H2O Eventi e Csr Promotion sotto l'egida della Federazione Italiana Motonautica F.I.M. - C.O.N.I. 

La gara sarà ospitata nella splendida cornice del Porto Storico di Civitavecchia, al Varco Fortezza. Si tratta di un vero e proprio anfiteatro, nel quale si potranno vedere da vicino gli oltre 100 piloti iscritti, provenienti da tutta Italia. L’appuntamento con le moto d’acqua è inoltre arricchito dalla concomitante fiera nautica “Vivere il Mare”, in programma a Civitavecchia dal 5 all’8 ottobre a piazza della Vita, al Forte Michelangelo e al Porto Storico.  

Il programma della manifestazione prevede nella giornata di sabato 7 ottobre dalle ore 9,15 le prove libere con le batterie di qualificazione, a cui seguiranno dalle 11,45 alle 14,00 le prime manches. La seconda parte delle gare prenderà il via alle 15,00. Alle 20.30 sono previste le premiazioni dei “Titoli mondiali europeo ed Italiano Campionato Moto D’Acqua Edizione 2022”. 

Domenica 8 ottobre la giornata si apre alle 9.00, sempre con le prove libere seguite dalle seconde manches (10.30 -13,30). Dalle 14,30 si disputeranno le manches finali, al termine delle quali saranno premiati i vincitori di tappa e quelli degli ambiti titoli italiani di categoria.

Sabato 7 e domenica 8 ottobre, nella prestigiosa cornice di Civitavecchia, andrà in scena l’ultimo atto del Campionato Italiano Moto d’Acqua 2023. Per l’occasione, oltre alla consuete gare, ci saranno la premiazione dei vincitori del Campionato Italiano 2022 e la consegna del prestigioso premio Top Organizer, che la FIM ha istituito per premiare il miglior evento dell’anno. Nel 2023 il premio va all’evento che si è svolto a Napoli in occasione di una delle prove del Campionato Italiano Moto d’Acqua. Sono estremamente contento di poter evidenziare come il campionato 2023 si sia svolto positivamente e di come tutti gli eventi siano perfettamente riusciti nel pieno della sicurezza e del valore agonistico. Faccio agli organizzatori di Civitavecchia i miei sinceri auguri affinché questa gara segni la degna chiusura di un fantastico Campionato Italiano Moto d’Acqua com’è stato stato quello del 2023”, “-dichiara Vincenzo Iaconianni, presidente della Federazione Italiana Motonautica.

Tutto è pronto a Civitavecchia per la chiusura del campionato 2023. La tappa è stata confermata dopo il grande successo dello scorso anno. Saremo inoltre affiancati da un’importante fiera nautica, che ci permetterà di avere ancora più lustro e più pubblico. Ci sono oltre 100 piloti iscritti e tutto va nella direzione di un grande successo per gli organizzatori”, dichiara Giorgio Viscione, presidente della Commissione Moto d’Acqua FIM.

 “Mancano pochi giorni all’ultima tappa del campionato italiano. Per il secondo anno consecutivo sarà la splendida location di Civitavecchia a ospitare la quinta e conclusiva gara della stagione. Sabato sera ci saranno le premiazioni dei piloti e le aspettative per questo fine settimana di competizioni sono molto alte. Questo appuntamento conferma che il Lazio è una realtà importante per tutti gli sport motonautici”, dichiara Fabio Bertolacci, Delegato Regionale Lazio della Federazione Italiana Motonautica.

Le categorie in gara sono Runabout, Ski, Endurance, Freestyle, Spark Giovanile e Ski Giovanile, mentre le classi sono 21: per la Runabout: F1, F1 Veterans, F2, F4, F4 Femminile, F4 Novice e F4 Veterans; per la Ski: F1, F1 Veterans, F2, Ski Open e Ski Superjet; per l'Endurance: F1 ed F2; per la Spark Giovanile: 12-14 anni (maschile e femminile) e 15-18 anni (maschile e femminile); per la Ski Giovanile: 12-14 e 15-18. per il Freestyle: Freestyle Pro. 

 

Foto di Milena Trovato

Vasco Live 2024
Pubblicità

Si conclude a Civitavecchia, dal 6 all’8 ottobre 2023, il Campionato Italiano Moto d’Acqua.

Nella ridente località rivierasca laziale si disputerà la quinta e ultima tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua 2023, Grand Prix Civitavecchia Aquabike, organizzata da H2O Eventi e Csr Promotion sotto l'egida della Federazione Italiana Motonautica F.I.M. - C.O.N.I. 

La gara sarà ospitata nella splendida cornice del Porto Storico di Civitavecchia, al Varco Fortezza. Si tratta di un vero e proprio anfiteatro, nel quale si potranno vedere da vicino gli oltre 100 piloti iscritti, provenienti da tutta Italia. L’appuntamento con le moto d’acqua è inoltre arricchito dalla concomitante fiera nautica “Vivere il Mare”, in programma a Civitavecchia dal 5 all’8 ottobre a piazza della Vita, al Forte Michelangelo e al Porto Storico.  

Il programma della manifestazione prevede nella giornata di sabato 7 ottobre dalle ore 9,15 le prove libere con le batterie di qualificazione, a cui seguiranno dalle 11,45 alle 14,00 le prime manches. La seconda parte delle gare prenderà il via alle 15,00. Alle 20.30 sono previste le premiazioni dei “Titoli mondiali europeo ed Italiano Campionato Moto D’Acqua Edizione 2022”. 

Domenica 8 ottobre la giornata si apre alle 9.00, sempre con le prove libere seguite dalle seconde manches (10.30 -13,30). Dalle 14,30 si disputeranno le manches finali, al termine delle quali saranno premiati i vincitori di tappa e quelli degli ambiti titoli italiani di categoria.

Sabato 7 e domenica 8 ottobre, nella prestigiosa cornice di Civitavecchia, andrà in scena l’ultimo atto del Campionato Italiano Moto d’Acqua 2023. Per l’occasione, oltre alla consuete gare, ci saranno la premiazione dei vincitori del Campionato Italiano 2022 e la consegna del prestigioso premio Top Organizer, che la FIM ha istituito per premiare il miglior evento dell’anno. Nel 2023 il premio va all’evento che si è svolto a Napoli in occasione di una delle prove del Campionato Italiano Moto d’Acqua. Sono estremamente contento di poter evidenziare come il campionato 2023 si sia svolto positivamente e di come tutti gli eventi siano perfettamente riusciti nel pieno della sicurezza e del valore agonistico. Faccio agli organizzatori di Civitavecchia i miei sinceri auguri affinché questa gara segni la degna chiusura di un fantastico Campionato Italiano Moto d’Acqua com’è stato stato quello del 2023”, “-dichiara Vincenzo Iaconianni, presidente della Federazione Italiana Motonautica.

Tutto è pronto a Civitavecchia per la chiusura del campionato 2023. La tappa è stata confermata dopo il grande successo dello scorso anno. Saremo inoltre affiancati da un’importante fiera nautica, che ci permetterà di avere ancora più lustro e più pubblico. Ci sono oltre 100 piloti iscritti e tutto va nella direzione di un grande successo per gli organizzatori”, dichiara Giorgio Viscione, presidente della Commissione Moto d’Acqua FIM.

 “Mancano pochi giorni all’ultima tappa del campionato italiano. Per il secondo anno consecutivo sarà la splendida location di Civitavecchia a ospitare la quinta e conclusiva gara della stagione. Sabato sera ci saranno le premiazioni dei piloti e le aspettative per questo fine settimana di competizioni sono molto alte. Questo appuntamento conferma che il Lazio è una realtà importante per tutti gli sport motonautici”, dichiara Fabio Bertolacci, Delegato Regionale Lazio della Federazione Italiana Motonautica.

Le categorie in gara sono Runabout, Ski, Endurance, Freestyle, Spark Giovanile e Ski Giovanile, mentre le classi sono 21: per la Runabout: F1, F1 Veterans, F2, F4, F4 Femminile, F4 Novice e F4 Veterans; per la Ski: F1, F1 Veterans, F2, Ski Open e Ski Superjet; per l'Endurance: F1 ed F2; per la Spark Giovanile: 12-14 anni (maschile e femminile) e 15-18 anni (maschile e femminile); per la Ski Giovanile: 12-14 e 15-18. per il Freestyle: Freestyle Pro. 

 

Foto di Milena Trovato


Dove alloggiare a Roma

Trova gli alloggi nelle vicinanze

Vasco Live 2024
Pubblicità