Cerca

Teatro Gustavo Modena

Teatri

Teatro Gustavo Modena


Teatro Gustavo Modena

Il Teatro Gustavo Modena, unico teatro ottocentesco di Genova, è una tipica sala all’italiana a ferro di cavallo di 500 posti, quattro ordini di palchi, un loggione, una platea e una facciata tipicamente neoclassica. Costruito dalla nascente borghesia sampierdarenese e intitolato a un attore patriota e fervente mazziniano, ha avuto alterne fortune. Inaugurato il 18 settembre 1857 è originariamente votato alla lirica. Dal 1936 viene utilizzato quasi esclusivamente come cinematografo. Nel 1979 ritorna all’attività operistica ma l’impossibilità di adeguare gli spazi alle normative vigenti ne decreta la chiusura nel 1983.

La riapertura e il ritorno allo spettacolo dal vivo si deve alla compagnia del Teatro dell’Archivolto, che dopo una lunga e attenta opera di restauro restituisce alla città di Genova quello che è un vero e proprio gioiello architettonico. Riaperto il 18 settembre 1997 con una grande festa, viene ufficialmente inaugurato il 31 ottobre 1997 con lo spettacolo Snaporaz Fellini.

Curiosità: è tra i pochissimi teatri in Italia ad avere ancora in uso la graticcia originale ottocentesca, che può essere ammirata nel corso di visite guidate organizzate su richiesta.

COME ARRIVARE
In auto
Uscita Genova Ovest seguire indicazioni per Fiumara e Teatro Gustavo Modena (circa 3 minuti)

In treno
Si consiglia la Stazione di Genova Sampierdarena, a piedi 200 m direzione levante

In autobus
da levante: Bus n° 1, 7, 20 (transito via Buranello; 2a fermata); 18, 18/, 3, 3/ (transito via Cantore; fermata di piazza Montano o precedente)
da ponente: 1, 7, 8 (1a fermata di via Cantore), 3 (2a fermata di via Sampierdarena)

Parcheggi
Possibilità di parcheggio (gratuito dopo le ore 20) nelle vie vicine al teatro, via Sampierdarena, via Buranello, via Cantore e relative traverse

0 recensioni

Nessun evento trovato

Nessun tour trovato